Cinema
Informazioni
Cinema Edison
Pianta
Biglietteria
Contatti
Come raggiungerci
Largo Otto Marzo, 9/a
43100 Parma (IT)
AGENDA
26 Luglio
I TEMPI FELICI VERRANNO PRESTO
Alessandro Comodin presenta in arena l`anteprima del suo nuovo lavoro, già passato per la Semain...
Appuntamenti in agenda (7)
25 Luglio - 21:30 h.
CINEMA IN ABBAZIA
La programmazione dell`arena allo CSAC chiude con una prima visione speciale come ALAMAR
Altre Lingue:     

Torna per il secondo anno la rassegna Cinema in Abbazia, cinque proiezioni nel suggestivo spazio dello CSAC Università di Parma, che già l’anno scorso avevano coinvolto un pubblico numeroso presentando una selezione di documentari d’autore.

La rassegna di quest’anno, che si svolge di nuovo in collaborazione con Solares Fondazione delle Arti - Cinema Edison e con il sostegno di Fondazione Monte Parma prevede quattro prime visioni per Parma, tra documentari e film di finzione tutti in lingua originale con sottotitoli in italiano, e un ospite d’eccezione come Bill Morrison che verrà a presentare il suo acclamato capolavoro Dawson City - Il tempo fra i ghiacci, in collaborazione con Cineteca di Bologna e il festival Il Cinema Ritrovato.

Le proiezioni si terranno ogni martedì dal 27 di giugno al 25 di luglio, con inizio alle 21.30 e biglietto d’ingresso a 5,50 euro. Ad aprire la rassegna sarà Il ragno rosso, thriller piscologico polacco, diretto da Marcin Koszalka, che racconta, nella spettrale Cracovia degli anni Sessanta, la caccia a un serial killer che terrorizza la città. Il 4 luglio sarà la volta di Dawson City, alla presenza di Bill Morrison, che intratterrà il pubblico su un’opera che è al contempo la storia della corsa all’oro, del capitalismo americano e della grande stagione del cinema muto. L’Undici luglio sarà proiettato The Student (Parola di Dio) di Kirill Serebrennikov; proposto a Cannes, il film si presenta come un’analisi delle contraddizioni della Russia contemporanea a partire dalla grottesca storia di un giovane integralista che vuole applicare il codice morale delle Scritture alla propria esistenza e a quella dei suoi compagni di scuola. Il 18 luglio sarà la volta di The Alphabet of Fear, documentario sul Premio Nobel Herta Müller diretto da John Albert Jansen, in cui la scrittrice è raccontata a partire dal dolore della sua vita: il padre SS, la madre imprigionata in un campo russo, la durezza che in età adulta Müller continuò a sperimentare sotto il regime di Ceausescu; la paura è il filo rosso di una vita che ha trovato nella letteratura l’unica, possibile arma di difesa. Infine, in chiusura, allo CSAC si vedrà il 25 luglio Alamar, grande successo del regista Pedro González-Rubio che racconta il rapporto tra un padre di origine Maya e un figlio per metà italiano; ritrovatisi a vivere insieme per qualche tempo, viaggiano verso l’atollo corallino di Banco Chinchorro, attraversando una natura incontaminata e ancestrale che trasformerà la loro esperienza.

Programma:

Martedì 27/06/17, ore 21:30

Il ragno rosso

Regia di Marcin Koszalka


Martedì 04/07/17, ore 21:30

Dawson City - Il tempo fra i ghiacci

Regia di Bill Morrison

Presentazione del film con il regista,

in collaborazione con Cineteca di Bologna e il festival Il Cinema Ritrovato.


Martedì 11/07/17, ore 21:30

The Student (Parola di Dio)

Regia di Kirill Serebrennikov


Martedì 18/07/17, ore 21:30

The Alphabet of Fear

Regia di John Albert Jansen


Martedì 25/07/17, ore 21:30

Alamar Regia di Pedro González-Rubio



Ingresso
5.50 euro

Sarà possibile utilizzare l`abbonamento Gold del cinema Edison come ingresso gratuito.

Biglietto ridotto a 5 euro per l’Archivio-Museo CSAC a fronte di presentazione del biglietto d’ingresso della rassegna cinematografica (valido fino al 30 settembre)


CSAC - Centro Studi e Archivio della Comunicazione

Abbazia di Valserena

Strada Viazza di Paradigna, 1 (Parma)

www.csacparma.it