Cinema
Informazioni
Cinema Edison
Pianta
Biglietteria
Contatti
Come raggiungerci
Largo Otto Marzo, 9/a
43100 Parma (IT)
Dal 31 Maggio al 4 Giugno
EDISON - IL NUOVO PROGRAMMA
Love Simon + Visages Villages
Altre Lingue:     

Dice Xavier Dolan: “Se avessi visto questo film quando avevo 15 anni forse le cose per me sarebbero state diverse”. sta parlando di LOVE, SIMON, il film che proiettiamo a partire da questa sera. è una scelta che abbia fatto un mese fa, all’uscita del film negli Stati Uniti, nonostante si tratti di una distribuzione che lo colloca anche a the space (anzi, oggi mymovies e vari siti non riportano la nostra programmazione ma segnala il film solo a the space) e che l’uscita italiana sia accompagnata da una campagna pubblicitaria avvilente, che sminuisce la solarità del film cercando di drammatizzarne il trailer, come spesso accade sulle opere a tematica lgbt con protagonisti adolescenti. il trailer originale di “Tuo, Simon” è sensibile e lo presenta come un’opera d’autore, quello italiana lo degrada a commedia teen su sfondo problematico. ci è piaciuto, invece, ma ci troviamo nella situazione di non sapere ancora se oggi ci arriverà solo la copia doppiata in italiano o anche quella in originale con sottotitoli. quindi per ora riportiamo tutte le proiezioni in italiano sperando poi di mandarvi un altro aggiornamento.


le parole per intero di Dolan:

Concentriamoci sulla sua esistenza e sul fatto che un importante studio cinematografico ha realizzato un film dedicato alla storia di un teenager che rivela di essere omosessuale. Una porta si è aperta, ed è stata aperta in precedenza, ma questa volta vedo filtrare della luce.
Ho visto così tanti film da ragazzino sulla comunità LGBTQ, andando alla disperata ricerca di risposte, chiuso nella mia stanza.

La maggior parte dei film erano brillanti e hanno dato forza al giovane artista che volevo diventare, ma lasciava al giovane che ero poca speranza. Suicidi, problemi di cuore, bullismo, attacchi violenti.
Tuo, Simon, in tutta la sua serietà e normalità mostra le difficoltà di rivelare la propria identità, ma con un epilogo che ispira i teenager che lo vedranno perché non si sentono “normali”. Forse insegnerà loro che, anche se la loro vita non è privilegiata come quella di Simon, possono fare qualcosa.
Se avessi visto questo film quando avevo quindici anni forse le cose sarebbero state diverse. Sono felice di come si è risolta la mia situazione e, nonostante la solitudine che provi quando sei un teenager che fa coming out, mi sono sentito sostenuto. Sono stato fortunato, ma molti ragazzi non lo sono. Tuo, Simon è un passo enorme per loro e per noi. Grazie a tutti gli artisti e alle persone coinvolte”


per il resto, siamo arrivati alla fine della stagione, con un’ultima proiezione di Visages Villages. chiuderemo poi per 5 giorni e riapriremo il 13 giugno con una grande festa, come l’anno scorso: cibo, musica, presentazione del programma dell’arena e un film a sorpresa. tutto ad ingresso gratuito. intanto segnatevelo sul calendario

come sarà questa arena estiva? ne parliamo la prossima settimana


giovedì 31

21.00 Tuo, Simon (italiano)


venerdì 1

21.00 Tuo, Simon (italiano)


sabato 2

21.00 Tuo, Simon (italiano)

domenica 3