Teatro delle Briciole
Informazioni
Teatro al Parco
Pianta
Biglietteria
Contatti
Come raggiungerci
Parco Ducale 1,
43100 Parma (IT)
RASSEGNE E FESTIVAL
Dal 1 Maggio al 6 Maggio
MAY DAYS, SECONDA EDIZIONE
Torna la rassegna di danza contemporanea promossa da Teatro delle Briciole e Europa Teatri. Spe...
Tutte le rassegne e festival (3)
PRODUZIONI
VAI AL CATALOGO ONLINE
Découvrez tous les productions du Teatro delle Briciole...
Tutte le Produzioni
27 Febbraio - 21:00 h.
CINEMA EDISON
VITA AGLI ARRESTI DI AUNG SAN SUU KYI
Appuntamento annullato perché il regista e l`attrice, per i disagi causati dal maltempo alla rete ferroviaria, non possono essere presenti
Altre Lingue:     
Appuntamento annullato perché il regista e l`attrice, per i disagi causati dal maltempo alla rete ferroviaria, non possono essere presenti.

27 FEBBRAIO, ORE 21
Cinema Edison d’essai, Parma

VITA AGLI ARRESTI DI
AUNG SAN SUU KYI
Un film scritto e diretto da Marco Martinelli

con
Ermanna Montanari
Elio De Capitani e l’amichevole partecipazione di Sonia Bergamasco
Roberto Magnani, Fagio, Alice Protto, Massimiliano Rassu
Vincenzo Nemolato e Christian Giroso nella parte dei “Moustache Brothers”
e per la prima volta sullo schermo le giovani attrici
Ippolita Ginevra Santandrea, Sara Briccolani, Alessandra Brusi, Catalina Burioli, Olimpia Isola, Benedetta Velotti

soggetto Marco Martinelli e Ermanna Montanari 
 
prodotto da Teatro delle Albe - Ravenna Teatro
coproduzione StartCinema

Posto unico: € 5,50

****

Sono presenti in sala il regista Marco Martinelli
e l’attrice protagonista Ermanna Montanari

Dopo la proiezione si terrà un incontro condotto da Albertina Soliani


Un biopic che ripercorre, attraverso il racconto di sei bambine, i venti anni agli arresti di Aung San Suu Kyi, leader della Lega nazionale per la democrazia in Birmania dalla fine degli anni ‘80, Premio Nobel per la pace nel 1991, e oggi alla guida di una Birmania libera.
Un film d’arte, caratterizzato da un immaginario visivo originale e contemporaneo, che sa arrivare a un largo pubblico parlando di giustizia e bellezza. Un film de-genere, che alterna stili diversi con la carica visionaria e sorprendente delle drammaturgie di Marco Martinelli, qui al suo debutto nel cinema. 
Il racconto-evocazione nasce in un misterioso magazzino di costumi teatrali: li una bambina si avventura, e da li ci conduce in un Oriente gravido di cronaca politica intessuta a satira, musiche e colori sgargianti. 
A una Aung San Suu Kyi interpretata con struggente intensità da Ermanna Montanari, si alternano i ritratti burattineschi dei generali-dittatori, dei Nat-spiriti cattivi, dei giornalisti e inviati dell’Onu, dei comici ribelli messi in prigione per le loro battute contro il regime. Leggi ancora.

____________________________________________________________


Cinema Edison d’essai
Tel. 0521 964803
www.solaresdellearti.it