Musica
Informazioni
Teatro Cinghio
Pianta
Biglietteria
Contatti
Come raggiungerci
Largo Otto Marzo, 9/a
43100 Parma (IT)
LA BUCA DELLO SPETTATORE
La buca del suggeritore rinasce nel foyer del Teatro al Parco per accogliere i pensieri e i suggerimenti degli spettatori. Un’idea per suscitare un confronto sull’attacco al teatro e alla cultura nell’Italia di oggi, e coinvolgere il pubblico a partire da una domanda radicale: e se il teatro non ci fosse più?
Altre Lingue:     
Una volta sul palcoscenico c’era un luogo segreto e protetto, da cui una figura preziosa soccorreva l’interprete scongiurandone i vuoti di memoria. Qualsiasi cosa accadesse, la buca del suggeritore era lì, accogliente rifugio per ogni possibile panico d’attore.

Il Teatro delle Briciole fa ora rivivere questo spazio di mediazione tra il pubblico e la scena attribuendogli una nuova funzione. Chiede agli spettatori di prendere idealmente posto, per qualche istante, nella buca del suggeritore, trasferita nel foyer del Teatro al Parco e soprannominata ‘buca dello spettatore’. E chiede loro di farsi moderni ‘suggeritori’, non di battute teatrali, ma di emozioni, di pensieri, di esperienze che dicano cosa è per loro il teatro, e che cosa perderebbero se il teatro non ci fosse più.
    
È rientrato in extremis il taglio pesantissimo dei fondi che avrebbe condannato alla chiusura molti teatri e festival nel nostro paese. Ma non è rientrato l’allarme per il vuoto di progetti che caratterizza la politica culturale del governo. È questo ‘vuoto di memoria’, che colpisce un valore essenziale della civiltà, che chiediamo agli spettatori di scongiurare insieme a noi: lasciandoci un segno, per noi preziosissimo, del significato che il teatro ha avuto e di quello che deve continuare ad avere. Per loro.

Gli spettatori possono scrivere i propri pensieri su carta e imbucarli nella buca reale, ma possono anche inviarli per email a briciole@solaresdellearti.it, oppure postarli sulla bacheca del profilo facebook del Teatro delle Briciole.